Salvatore Ferragamo Spring 2012 Collection

Salvatore Ferragamo Spring 2012 Collection
Snakeskin sandal with ankle strap
Salvatore Ferragamo Spring 2012 Collection
Turquoise and purple slingback with metallic gold stiletto
Salvatore Ferragamo Spring 2012 Collection
Purple and rust leather sandal

The story of Salvatore Ferragamo begins in Bonito, Italy where he was born in 1898. Ferragamo made his first pair shoes at the tender age of nine for his sister to wear to her confirmation. Salvatore’s passion for shoes stayed with him and after studying shoemaking in Naples for a year opened a small shoe shop in his parent’s house. In 1914 he moved to Boston in order to work in a cowboy boot factory with one of his brothers. After working at this factory for a short time Mr. Ferragamo convinced his brothers to move to Hollywood and he began to find success by opening a shoe repair and custom shoe shop catering to the cinema stars of the day. As his reputation began to grow Salvatore noticed that his heels were not very comfortable to wear so in order to fix this problem he studied anatomy at the University of Southern California. After completing his studies and spending thirteen years in the United States Ferragamo returned to Italy in 1927 where he expanded his celebrity clientele further by creating heels for Eva Peron to Marilyn Monroe. Sadly Salvatore died in 1960 at the age of 62 but not before leaving his mark on the industry as the creator of the cage and wedge heels. Today the company is run by his family and is a luxury conglomerate respected all over the world.

La storia di Salvatore Ferragamo inizia a Bonito, in Italia, dove era nato nel 1898. Ferragamo fatto le scarpe prime di coppia alla tenera età di nove anni per sua sorella di indossare alla sua conferma. Passione di Salvatore per scarpe rimase con lui e dopo studiando per calzaturifici a Napoli per un anno ha aperto un negozio di scarpe piccole nella casa dei suoi genitori. Nel 1914 si trasferì a Boston, al fine di lavorare in una fabbrica di cowboy boot con uno dei suoi fratelli. Dopo aver lavorato presso questa fabbrica per un breve periodo Mr Ferragamo convinto suoi fratelli a trasferirsi a Hollywood, e cominciò a trovare il successo con l’apertura di una riparazione del pattino e un negozio di scarpe personalizzate di catering per le stelle del cinema del giorno. Come la sua fama ha cominciato a crescere Salvatore notato che i suoi tacchi non erano molto comodi da indossare in modo al fine di risolvere questo problema studiò anatomia presso la University of Southern California. Dopo aver completato gli studi e la spesa di tredici anni negli Stati Uniti Ferragamo rientrato in Italia nel 1927 dove ha ampliato la sua clientela di celebrità ulteriormente creando tacchi per Eva Peron a Marilyn Monroe. Purtroppo Salvatore morì nel 1960 all’età di 62, ma non prima di lasciare il suo segno sull’industria come il creatore della scia cage e Cuneo. Oggi l’azienda è gestita dalla sua famiglia ed è un conglomerato di lusso rispettato in tutto il mondo.

Images from WWD

Share your thoughts........